Siti
Il meglio del Web
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio
Web Links


Frutto della Passione
FRUTTO DELLA PASSIONE .IT - Il portale dedicato al frutto della passione, con informazioni relative alle sue caratteristiche nutrizionali ed organolettiche, la sua provenienza e il suo impiego in cucina.
-
Fruttiera
un portale sulle fruttiera in cui si parla dei modelli e degli stili delle fruttiere e si forniscono consigli e suggerimenti su come realizzare delle fruttiere fatte in casa e su come presentare la frutta in tavola.
-
Frutteti
Il portale dedicato al frutteto, spazio verde adibito agli alberi da frutta. Informazioni generali, consigli per la coltivazione e la raccolta dei frutti.
-
Frutta di Stagione
Uno schema riassuntivo per conoscere la frutta di stagione, in estate e in primavera ma anche in autunno e in inverno.
-
Ciliegia
CILIEGIA .NET: Il Portale con le informazioni sulla Ciliegia e sulla pianta del Ciliegio; alcune indicazioni sulla proprietà e sulle ricette a base di ciliegia.


Come si fa l'Uva Passa

La Preparazione

Adesso vediamo come fra tradizione e modernità si può preparare l'uva passa in casa.

Prima di tutto scegliamo l'uva da tavola adeguata, quindi con delicatezza staccate gli acini avendo cura di mantenerli intatti, lavateli sotto un getto d'acqua quindi asciugateli in un canovaccio. Cercate un setaccio o comunque una rete piuttosto fitta sulla quale distribuire gli acini d'uva in modo che non si sovrappongano, quindi metteteli al sole. Periodicamente andate a girare i chicci d'uva.

Dove

Ritirarli la sera dovrebbe essere già sufficente;  quando saranno ben essiccati potrete conservarli in un barattolo o dentro delle bustine alimentari. Ricordate che l'uva passa dopo un po di tempo è soggetta a disidratarsi completamente e gli zuccheri contenuti in essa di norma si cristallizzano. Per decristallizzare l'uva passa sarà sufficente immergerla per alcuni minuti in alcool oppure in succo di frutta; per reidratarla invece si può usare solo acqua e comunque sia in un caso che nell'altro l'uva passa tornerà ad essere morbida.

Vediamo ora il procedimento per preparare l'uva passa secondo una ricetta tradizionale che ancora resiste specie in alcune zone della Sardegna. Preparate: 5 litri di acqua naturale; 50 grammi di cenere; 10 foglie di arancia; 10 foglie di limone; 5 foglie di lauro; 2 rametti di finocchio selvatico, 1 mazzetto di inula viscosa, solo se riuscite a trovarla e 1cucchiaio di calcinella in polvere.

Fate bollire l'acqua mettete tutti gli ingredienti elencati riunendoli in un calzino di nailon ed immergeteli lasciandoli in acqua per circa 10 minuti; quindi prendete dei grappoli d'uva con acini di media grandezza avendo cura di verificare che siano assolutamente intatti ed immergete l'intero grappolo per qualche secondo nell'acqua bollente aromatizzata con gli ingredienti sopra descritti. Dopo qualche secondo estraete il grappolo e mettetelo all'aria possibilmente appeso al sole perchè si asciughi e possa essiccare. Una volta essiccata l'uva passa potrà anche in questo caso essere conservata sia in sacchetti di plastica, sia in scatole di carta, con l'unica avvertenza di lavarla con cura prima dell'utilizzo per rimuovere possibili tracce di cenere e calce.





 

Annunci di Lavoro
uvapassa.it

L'uva passa un ingrediente antico e prezioso per ricette sane e piene di gusto
Argomenti

L'Uva Passa
Come si fa l'Uva Passa
Uva Passa e Cucina